Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

lunedì, 27 Settembre 2021
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2019 Arezzo oltre l’emergenza, parte il gruppo di lavoro per il Piano straordinario per la coesione sociale
Conferenze stampa

Contrasto diffusione Covid-19: le operazioni di sanificazione e igienizzazione

9 aprile 2020 - ore 10.00 - Campo di Marte, davanti alla farmacia comunale 1

Nuovi marciapiedi in città

5 marzo 2020 - ore 12.00 - Via Giotto

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Arezzo oltre l’emergenza, parte il gruppo di lavoro per il Piano straordinario per la coesione sociale

Prima videoconferenza con Ghinelli, Nisini e Tanti giovedì 7 maggio alle 11: in collegamento Caritas, Croce Rossa, Croce Bianca, Misericordia e Arezzo Casa

“Un gruppo di lavoro che porti la città di Arezzo fuori dalla crisi che l’emergenza Covid ha prodotto in termini sociali, un’alleanza forte con tutti coloro che sono in prima linea per sostenere le persone e le famiglie in maggior difficoltà, un primo momento di confronto sulle misure che il Comune sta mettendo in campo per dare avvio alla ‘manovra straordinaria’ di circa due milioni di euro e un luogo dove costruire insieme le azioni per il futuro”.

Parte così anche il secondo tavolo di lavoro che aveva già annunciato il sindaco Ghinelli pochi giorni fa dedicato alle politiche di coesione sociale: “siamo consapevoli - dichiarano Alessandro Ghinelli e gli assessori Tiziana Nisini e Lucia Tanti - che il tessuto sociale aretino, come in tutta Italia, è a dura prova a seguito della crisi sanitaria che ha generato una profonda crisi economica e che a sua volta ha reso più fragili i nostri presidi di tutela e protezione sociale. Presidi per fortuna forti, ma che hanno bisogno di un piano straordinario di interventi e azioni per dare risposte a criticità fino a pochi mesi fa del tutto inimmaginabili. In poco tempo è cambiato il mondo e sta a noi avere la capacità di impostare modelli nuovi che partano dalla esperienza e dalla prossimità di chi, da sempre, sta ‘sul campo’. Confronto e concretezza saranno le parole chiave nei settori cardine della coesione sociale: dal supporto al nuovo disagio sociale fino a una politica attenta alle povertà abitative. L’obiettivo è esserci con forza per far ripartire Arezzo e impedire che la crisi di questi mesi possa radicalizzarsi in fasce di disagio che non riusciamo a leggere. Solo attraverso un’alleanza vera potremo fare fronte alle difficoltà e far ripartire Arezzo, tutti insieme”.

Alla videoconferenza sono stati invitati anche alcuni componenti del Consiglio Comunale e sarà possibile seguire l’appuntamento al link: https://whereby.com/comunearezzo

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo