Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

lunedì, 27 Settembre 2021
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2019 Cosap e Fiera Antiquaria, approvate due pratiche dal consiglio comunale
Conferenze stampa

Contrasto diffusione Covid-19: le operazioni di sanificazione e igienizzazione

9 aprile 2020 - ore 10.00 - Campo di Marte, davanti alla farmacia comunale 1

Nuovi marciapiedi in città

5 marzo 2020 - ore 12.00 - Via Giotto

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Cosap e Fiera Antiquaria, approvate due pratiche dal consiglio comunale

Il consiglio comunale ha approvato due pratiche illustrate dall'assessore Marcello Comanducci. Via libera alle modifiche al Regolamento per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP). In particolare, l'aula ha votato favorevolmente alla rettifica della tabella dei coefficienti di valutazione economica, prevedendo che, ove il suolo oggetto di concessione sia privato ad uso pubblico, il concessionario non sia tenuto al pagamento del canone per l’occupazione. Sono anche introdotti differenti coefficienti di valutazione economica per i chioschi adibiti ad edicole. “Per il Comune – ha spiegato Comanducci – si prevedono mancati introiti per circa 8.600 euro. Una cifra minimale ma che è un primo passo a sostegno della ripresa, in attesa di varare provvedimenti più incisivi per il dopo emergenza Covid”.

L'aula ha poi dato l'ok all'aggiornamento del regolamento della Fiera Antiquaria, in base alla nuova legislazione regionale e alla definizione di norme di comportamento finalizzate a garantire gli standard qualitativi delle merci e degli operatori, con adeguamento delle planimetrie. ​

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo