Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

lunedì, 27 Settembre 2021
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2019 Due nuovi servizi per pubbliche amministrazioni, cittadini e imprese
Conferenze stampa

Contrasto diffusione Covid-19: le operazioni di sanificazione e igienizzazione

9 aprile 2020 - ore 10.00 - Campo di Marte, davanti alla farmacia comunale 1

Nuovi marciapiedi in città

5 marzo 2020 - ore 12.00 - Via Giotto

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Due nuovi servizi per pubbliche amministrazioni, cittadini e imprese

PagoPa e SPID. “Sono due sigle - precisa l’assessore all’innovazione tecnologica, semplificazione burocratica e sistemi innovativi Marcello Comanducci - che mettono il Comune di Arezzo al passo con i tempi e lo rendono più smart. Tante sono le azioni intraprese da questo assessorato per renderci sempre più connessi e digitali. Nello specifico: PagoPA, attivo dal mese di febbraio, è il sistema dei pagamenti elettronici a favore delle pubbliche amministrazioni. SPID, acronimo che sta per Sistema Pubblico di Identità Digitale, è la nuova frontiera dei servizi online”.

PagoPA consente ai cittadini di utilizzare, scegliendo la modalità preferita, numerosi strumenti di pagamento come carta di credito o addebito in conto, con la garanzia della rapidità, della trasparenza, della conoscenza preventiva dei costi massimi dell’operazione da effettuare. I pagamenti si possono effettuare attraverso la piattaforma digitale IRIS di Regione Toscana (https://iris.rete.toscana.it/public/) a cui rinvia il sito del Comune. Da quest’ultima è inoltre possibile consultare la propria posizione debitoria e lo storico dei pagamenti effettuati. Al momento è possibile pagare i diritti di segreteria sui contratti e la compartecipazione alle prestazioni dei servizi sociali. Progressivamente saranno messe a disposizione altre tipologie. È inoltre possibile stampare l’avviso di pagamento e adempiere entro la data di scadenza presso un soggetto aderente alla piattaforma come banche o uffici postali.

SPID consente invece a cittadini, professionisti e imprese di interagire con la pubblica amministrazione. È un’opportunità ancora poco conosciuta che presenta notevoli vantaggi: infatti, con un unico sistema di credenziali valide per tutte le pubbliche amministrazioni e di conseguenza con l’accesso diretto da qualsiasi dispositivo come computer, tablet o smartphone, si può dialogare con, ad esempio, Inps o Agenzia delle entrate e i portali web territoriali, dalle Asl ai Comuni, dalle università alle biblioteche. Le credenziali SPID sono gratuite. Istruzioni su come richiederle su https://www.spid.gov.it/richiedi-spid. Per quanto riguarda il Comune di Arezzo, durante un primo periodo interagire con l’ente sarà possibile seguendo un doppio binario: SPID oppure credenziali già fornite.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo