Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

lunedì, 20 Settembre 2021
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2019 Elettori temporaneamente all’estero: come votare
Conferenze stampa

Contrasto diffusione Covid-19: le operazioni di sanificazione e igienizzazione

9 aprile 2020 - ore 10.00 - Campo di Marte, davanti alla farmacia comunale 1

Nuovi marciapiedi in città

5 marzo 2020 - ore 12.00 - Via Giotto

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Elettori temporaneamente all’estero: come votare

Gli elettori italiani che si trovano temporaneamente in un Paese membro dell’Unione Europea per motivi di lavoro o di studio, nonché i familiari conviventi, possono votare per i rappresentanti italiani presso i seggi istituiti dagli uffici consolari.

Per poter esercitare con queste modalità il diritto di voto è necessario presentare entro giovedì 7 marzo al consolato italiano competente che poi ne curerà l’inoltro una domanda indirizzata al Sindaco del Comune di Arezzo. Fac simile su http://www.comune.arezzo.it/il-comune/ufficio-servizi-demografici/elettorale/europee-2019/moduli/modulo_domanda_temporanei_pe_2019.pdf

Gli uffici consolari di competenza sono consultabili nel sito della Farnesina. Il termine del 7 marzo è tassativo e non derogabile: oltre tale data le domande non potranno essere accolte e gli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro o studio potranno esercitare il loro diritto di voto solo in Italia.

 

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo