Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Laretina

Portale del Comune di Arezzo

lunedì, 20 Settembre 2021
Portale Ufficio Stampa Archivio comunicati 2019 Le due rotatorie a Ponte a Chiani: terminati i lavori
Conferenze stampa

Contrasto diffusione Covid-19: le operazioni di sanificazione e igienizzazione

9 aprile 2020 - ore 10.00 - Campo di Marte, davanti alla farmacia comunale 1

Nuovi marciapiedi in città

5 marzo 2020 - ore 12.00 - Via Giotto

Altro…
Attività amministratori

Attività di Giunta

Attività di Consiglio

Archivio attività

Archivio Comunicati

Archivio storico dei comunicati

Archivio comunicati dell'ultimo mese

Archivio comunicati dell'ultimo anno

Esprimi il tuo parere

Il contenuto di questa pagina risponde alle tue aspettative:

Si

No, e ti dico il perchè

 

Le due rotatorie a Ponte a Chiani: terminati i lavori

Dopo la loro apertura avvenuta i primi di agosto dello scorso anno, si sono definitivamente conclusi i lavori alle due rotatorie a Ponte a Chiani che caratterizzano la nuova viabilità all’altezza della frazione lungo la strada provinciale 21 di Pescaiola. Entrambe con un diametro di 57 metri, si trovano a 165 metri di distanza l’una dall’altra.

La prima è subito dopo il ponte sopra il canale della Chiana e servirà come accesso a Chiani e come svincolo verso Indicatore e verso il raccordo. La seconda immette sul raccordo stesso o consente di svoltare per la strada che conduce a San Giuliano.

Il sindaco Alessandro Ghinelli: “abbiamo finalmente provveduto a rimuovere due punti critici ai limiti del territorio extraurbano e che attendevano da tempo una sistemazione che favorisse fluidità del traffico e condizioni di sicurezza. L’investimento è stato importante: le risorse provenienti direttamente dall’amministrazione comunale ammontano a 250.000 euro, 300.000 da un privato grazie al sistema della perequazione urbanistica e 900.000 euro dalla Regione”.

Quest’ultima rappresentata dall’assessore alle infrastrutture, viabilità, trasporti e urbanistica Vincenzo Ceccarelli: “un finanziamento del 2014 tradotto in una soluzione funzionale che interviene adeguatamente in un punto caratterizzato da un’intensa circolazione veicolare e che ricorda l’altra di alcuni anni fa, a Olmo, frutto della sinergia Comune-Provincia, sempre orientata a favorire lo sviluppo locale”.

“Il cantiere – ha rilevato il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini – è durato sostanzialmente un anno, a parte rifiniture di carattere estetico che non hanno inficiato la fruibilità dei nuovi svincoli. Peraltro, anche in corso d’opera non abbiamo registrato chiusure stradali o impatti importanti grazie all’ottima direzione dei tecnici comunali. E a breve, obiettivo rotatoria a Santa Maria delle Grazie per eliminare il semaforo tra via Mecenate e via Benedetto da Maiano”.

Completati anche la viabilità tra le nuove intersezioni, il parcheggio auto per 28 posti di cui 2 per disabili all'inizio della salita per Chiani e le strade e aree di sosta a servizio di alcuni esercizi commerciali e abitazioni posti sul lato del nuovo supermercato e all’altezza della svolta per Indicatore. Non mancano ovviamente attraversamenti pedonali rialzati.

Azioni sul documento

Realizzato con Plone®

2011 © Comune di Arezzo